19 Luglio 2024

In Municipio una nursery per 30 bambini

Il Municipio di Ceglie Messapica
Il Municipio di Ceglie Messapica

Ok al finanziamento di 600mila euro. L’asilo nido, aperto a tutti e non solo ai dipendenti, sarà realizzato in un’ala del Comune che dovrà essere attrezzata

©

Un nuovo asilo nella sede del Municipio di Ceglie Messapica, una nursery di 30 posti per i figli dei dipendenti comunali ma anche dei residenti nella cittadina.

Il Comune di Ceglie Messapica è infatti risultato beneficiario di un finanziamento pari a 600mila euro, relativo alla misura Piano nazionale di ripresa e resilienza missione 4, una misura che ha come obiettivo quello di consentire la costruzione e realizzazione di nuovi asili nido nella fascia di età 0-2 anni, ovvero la riconversione di edifici pubblici non già destinati ad asili nido, al fine di creare nuovi posti, di migliorare l’offerta educativa sin dalla prima infanzia e offrire un concreto aiuto alle famiglie, incoraggiando la partecipazione delle donne al mercato del lavoro e la conciliazione tra vita familiare e professionale. 

“Abbiamo fin da subito valutato questa opportunità assieme al sindaco Angelo Palmisano. Il progetto presentato dall’Amministrazione comunale e denominato “Asilo nido in comune” prevederà la creazione di un asilo nido presso un’ala della casa comunale, da riqualificare completamente, che potrà ospitare fino a 30 bambini e bambine” – commenta l’assessora ai Lavori Pubblici Emanuela Gervasi – che continua: “Lo spazio sarà una risorsa a disposizione dei dipendenti e amministratori comunali per creare una sorta di “asilo aziendale” e delle famiglie cegliesi che vorranno usufruire del servizio. A nostro parere è una scelta assolutamente all’avanguardia. Intendiamo la casa comunale come la casa di tutti per cui i 30 piccoli e piccole cegliesi avranno l’occasione di trascorrere i loro primi anni in un luogo sicuro, rinnovato e confortevole. Ovviamente – chiarisce l’assessora – la sede di via Bellanova resterà normalmente in funzione, il nuovo spazio sarà un polo aggiuntivo”. 

“Posso esprimere grande soddisfazione per questo nuovo ed ulteriore finanziamento intercettato, che dimostra la grande attenzione di questa Amministrazione comunale verso tutte le procedure che riguardano i finanziamenti” ha concluso l’assessora Gervasi.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *