23 Giugno 2024

Primario a 43 anni, il record del dottor Modoni

A 43 anni è tra i più giovani primari medici d’Italia: è l’incarico ricevuto da  Antonio Modoni di Ceglie Messapica, medico radiologo, chiamato a dirigere la struttura complessa di radiologia dell’ospedale “Marianna Giannuzzi” di Manduria. Il dottor Modoni si è laureato all’Università di Parma e nella stessa città nel 2014 ha completato gli studi di specializzazione in radiodiagnostica.  

Antonio Modoni

Assunto dall’Asl di Taranto ha prestato l’attività professionale in gran parte dei servizi di radiologia della provincia di Taranto ma soprattutto nell’ospedale di Martina Franca dove si è fatto apprezzare per il rigore professionale e per la disponibilità nei confronti dei pazienti, accolti come “persone”. Tanto che già dal dicembre 2021 di fatto ricopriva l’incarico dirigenziale, per qualche tempo condiviso proprio con l’ospedale di Manduria dove nelle ultime ore è stato nominato direttore di struttura.  

Nella candidatura all’avviso pubblico, Modoni ha potuto presentare un cospicuo carico di lavoro con più di settemila esami eseguiti e refertati in meno di 9 mesi nell’ospedale di Martina Franca.

Antonio Modoni, che subentra nel ruolo per anni ricoperto dal dottor Ciro Chianura,  ha seguito le orme del padre Fernando, medico di base a Ceglie Messapica anche lui molto apprezzato nel corso di lunghi anni dedicati alla cura e all’attenzione di migliaia di cittadini.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *